METODO ALESSANDRA TASSI ®

Traumi

RECUPERO DA TRAUMI

copertina_arti_superioriCervicalgia, dorsalgia, lombalgia acuta. dolori, crampi, traumi e strappi muscolari degli arti superiori, contusioni e distorsioni degli arti superiori, dolore acuto alla spalla, epicondilite, sindrome del tunnel carpale, dita gonfie. Pubalgia, coxalgia, sciatalgia acuta, dolori, crampi, traumi e strappi muscolari degli arti inferiori, contusione, distorsione, edema del ginocchio e della caviglia, dolori alla pianta, al dorso e alle dita del piede e molto altro…..

Chi almeno una volta nella vita non ha sofferto di dolori acuti o subito almeno un infortunio anche di lieve entità ?  E come ci si sente poi inadeguati e limitati nelle attività o tenuti lontano dalle palestre per qualche mese, in attesa della tanto agognata guarigione ?

Una soluzione naturale che può alleviare i dolori in fase acuta o durante il processo di guarigione è rappresentata da trattamenti a livello dei meridiani tendino muscolari, secondo la dottrina della medicina classica cinese, che ci permettono di alleviare il dolore e nel contempo mantenere la funzionalità delle parti colpite, stimolando la “memoria” delle catene muscolari cinetiche e la “consapevolezza” del movimento.

Nei tempi antichi il Tui Na ha avuto un ruolo predominante nel trattamento naturale immediato degli infortuni subiti dai monaci guerrieri taoisti, ma veniva anche usato a titolo preventivo, per preparare il corpo in maniera adeguata. Le tecniche di digitopressione si rivelano dunque molto utili per gli atleti moderni: permettono anzitutto di poter trattare su aree del corpo distanti dall’area colpita da infortunio, che per ovvi motivi non può essere toccata e rappresentano un buon supporto per accelerare il processo di guarigione. Superata la fase critica dei processi di riparazione, la ripresa è abbastanza rapida, è possibile affiancare ai trattamenti sedute specifiche di “movimento consapevole” Qigong, per recuperare la funzionalità delle parti del corpo, e per perfezionare del gesto tecnico.

Le tecniche applicate dalla Maestra Tassi non sostituiscono totalmente le terapie convenzionali, ma sono complementari, quindi in caso di infortunio rivolgersi immediatamente a un centro di primo soccorso.